martedì 6 novembre 2007

Mandazi


E' una sorta di pane, preparato in Kenia, che si serve come snack o per accompagnare il pasto.

Ingredienti per 15 pezzi:
  • 450 g di farina autolievitante
  • 45 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 1 uovo
  • 225 ml di latte
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 5 baccelli di cardamomo
  • olio di semi per friggere
  • 1 pizzico di sale
Preparazione: 30 min. + 15 min. di riposo
Cottura: 4-5 minuti per pane
  1. Liberate i semi di cardamomo dai baccelli e raccoglieteli in un mortaio. Schiacciateli con il pestello e versateli, assieme alla farina ed al sale, in un'ampia ciotola. Aggiungete lo zucchero ed il lievito. Mescolate bene.
  2. In una tazza sbattete energicamente l'uovo con l'olio d'oliva. Versate l'emulsione sulla farina e con le dita iniziate ad impastare aggiungendo, poco alla volta, il latte. Dovreste ottenere una massa morbida ma non appiccicosa; eventualmente aggiungete un po' di farina.
  3. Formate una palla e riponetela in una ciotola leggermente unta di olio. Copritela e fate riposare per 15 minuti in un luogo caldo.
  4. Trasferitela sulla spianatoia e, con un mattarello, stendetela a 1 cm di spessore. Con un tagliabiscotti o un bicchiere del diametro di 6 cm circa ritagliate 15 tondi o quanti ne usciranno dall'impasto steso.
  5. In una casseruola non troppo larga, dalle pareti alte, versate l'olio e portatelo alla giusta temperatura per friggere. Testate gettando un pezzeto di pane: quando lo vedrete tornare a galla sfrigolando potete iniziare ad immergere, pochi alla volta, i mandazi.
  6. Lasciateli friggere per 4 minuti o fino a quando avranno preso un bel colore dorato. Girateli spesso perchè la cottura sia uniforme da tutti i lati. Scolateli su carta assorbente da cucina e serviteli caldi.

1 commento:

Pamy ha detto...

Io adoro il kenia e questi panini li rifarà subito!!!

 
hit counters